Artigianato

0
524

[:it]

Artiginato stabiese.

Castellammare presenta una tradizione artigianale abbastanza promiscua e comprende svariati campi che vanno dalla pittura alla scultura e dalla gastronomia all’abbigliamento. Attualmente in un mondo dominato dalle grandi multinazionali è apprezzabile difendere tali tradizioni e promuovere le loro particolarità e unicità.

Castellammare è ricca di dipinti e sculture di ogni genere; gli artisti stabiesi non intendevano rappresentare la propria città soltanto dal punto di vista naturalistico o monumentale, ma soprattutto dal punto di vista politico e sociale; dato che loro stessi erano coinvolti in tali avvenimenti.

La lavorazione del cuoio viene impiegata nella realizzazione di oggetti di uso comune come ad esempio nelle calzature e la procedura varia a seconda dell’oggetto realizzato. Localmente sono presenti tanti artigiani che impiegano questo materiale per la realizzazione di calzature e realizzano svariati modelli adatti ad ogni esigenza e preferenza.

La fabbricazione del presepe dimostra come tale arte risulti essenziale nel folclore locale e lo dimostra soprattutto il suo periodo di massimo splendore,il 700. Castellammare di stabia,infatti, vanta di una numerosa produzione di presepi del tutto artigianali. Il presepe raffigura la classica scena della natività, che fu rivisitata nel 600 con l’aggiunta di scene di vita quotidiana ed è rivisitata tutt’oggi basandosi sui gusti e sulle abitudini della popolazione odierna.



Redatto da: AZALEE

classe:4BL anno 2016/2017[:en]

[:]

SHARE
Previous articleCastellammare Sommersa
Next articleSelfie